Il Settore Giovanile e Scolastico alla campagna “Battiamo il silenzio”

La FIGC, attraverso il Settore Giovanile e Scolastico aderisce alla campagna del Dipartimento per lo SportBattiamo il silenzio”, che verrà lanciata il prossimo 6 giugno con la conferenza stampa in programma presso il Centro Congressi Fontana di Trevi.

La Federazione, grazie alla esperienza maturata dal Settore per l’Attività Giovanile e Scolastico nella gestione della piattaforma dedicata alla tutela dei minori figc-tutelaminori.it, ha contribuito direttamente allo sviluppo di questo nuovo strumento utile alla diffusione e alla formazione degli indirizzi dettati dalla policy a tutto il mondo dello sport nonché fornendo il proprio know-how alla sezione dedicata a tutte le associazioni che conterrà una library di tutta la documentazione che si vorrà mettere a disposizione degli utenti.

L’iniziativa si pone l’obiettivo di garantire a tutti i giovani atleti, senza distinzione e discriminazione, di praticare lo sport in sicurezza in un ambiente sano e sicuro e di promuovere una policy per la tutela dei minorenni nel mondo dello sport, con particolare riferimento alle pratiche contro il maltrattamento e gli abusi.

Con la conferenza stampa di lunedì, verrà reso pubblico il testo di policy e partirà una campagna di sensibilizzazione il cui slogan è “Battiamo il silenzio” che favorirà la diffusione di tutti gli esiti del documento e del convegno, una piattaforma conterrà utili strumenti di formazione a servizio di tutto il mondo sportivo per prevenire ogni tipo di danno nei confronti del minorenne e partirà un’importante campagna di sensibilizzazione.

Potrebbero interessarti anche

Vittorie, sconfitte e calzini spaiati

Grazie al lavoro appassionato e competente dell’associazione “Change The Game” fondata da Daniela Simonetti, pubblichiamo in anteprima sul nostro sito il primo di una serie di libri per ragazzi…